Pagina iniziale - Servizi - Autonomia abitativa
Autonomia abitativa PDF Stampa

In convenzione con l'Azienda Sanitaria di Firenze la cooperativa gestisce un appartamento in grado di ospitare tre / quattro persone con disagi psichici inviate dalle unità funzionali di salute mentale di riferimento. Le persone sono seguite da educatori professionali  per la gestione della vita quotidiana e per i bisogni di ordine sociale; mentre rimane all'équipe dell'azienda sanitaria la responsabilità sanitaria.

L'obiettivo è di sviluppare la capacità di vita autonoma attraverso la responsabilizzazione nella gestione della casa, di loro stessi e nell'organizzazione del tempo libero.

Il nucleo abitativo serve da "scuola per l'autonomia" e prevede la permanenza degli ospiti per un numero limitato di anni.

Si richiede per gli ospiti, un livello di autonomia tale da permettere loro un impegno quotidiano all'esterno della casa, sostenendo la loro partecipazione ad un inserimento lavorativo, o la frequenza ad un centro diurno o a corsi di formazione concordata con l'unità funzionale di salute mentale di riferimento.

L'intervento prevede il coinvolgimento di tutta la cooperativa con i suoi soci, e l'inserimento nella abitazione di volontari che vi abitano e che stimolano relazioni positive e comunicazione tra gli ospiti ed il contesto sociale.

 

 

Qui puoi leggere la Carta dei servizi e il  Regolamento interno